MillionDAY - Tabellone analitico

Visualizza il tabellone analitico con i ritardi di tutti i 55 numeri nelle estrazioni del MillionDAY; su ogni riga vengono visualizzati i numeri, detti sincroni, che hanno lo stesso ritardo.
Nell'ultima riga, quella più in basso, sono presenti i numeri dell'ultima estrazione; salendo nella tabella, si incontrato i penultimi, i terzultimi e così via fino alla riga più in alto che contiene il numero o i numeri che hanno il ritardo massimo.
Ognuno dei 55 numeri del MillionDAY occupa una ed una sola casella del tabellone che tiene anche traccia dell'ultima posizione in cui il numero è stato estratto.
L'idea del tabellone analitico nasce per il Gioco del Lotto ma, data l'indubbia utilità, è stato adottata anche per le altre lotterie.

Dati aggiornati all'estrazione MillionDAY del 30/09/2022.

Ritardo cronologico Posizione 1 Posizione 2 Posizione 3 Posizione 4 Posizione 5 Ritardo
di livello
46 40 19
39 31 1
37 7 26
36 33 18
34 21 12
28 13 13
27 3 5
26 11 2
21 28 11
20 51 13
19 47 9
18 43 55 3
16 16 32 7
14 4 17 22 7
13 54 8
12 25 45 6
11 14 29 2
9 9 34 5
8 5 42 6
7 8 18 2
6 1 20 41 1
5 24 27 30 1
4 6 23 36 39 0
3 48 50 0
2 15 44 52 53 1
1 2 12 19 37 38 1
0 10 26 35 46 49 0

Ritardo cronologico: rappresenta il numero di estrazioni dalle quali una data combinazione non viene estratta.
Ritardo di livello: è noto anche come ritardo di riga; esso considera gli aggregati sincroni (combinazioni) presenti nelle righe del tabellone analitico. Questo tipo di ritardo si inizia a contare dal momento in cui una formazione di numeri sincroni passa ad un livello inferiore, fino alla sortita di uno o più elementi facenti parte del gruppo. In altre parole questo parametro ci dice da quante estrazioni una combinazione sincrona è rimasta la stessa senza perdere alcun numero. In presenza della combinazione ancora integra avremo un Ritardo di livello che coinciderà sempre con il Ritardo cronologico. Quando poi si perdono uno o più numeri della combinazione sincrona, il Ritardo di livello sarà sempre inferiore al Ritardo Cronologico.